Patente A

AM – Motorino

La patente AM permette di condurre (senza passeggero fino ai 18 anni) ciclomotori a 2, 3 o 4 ruote.
La si può conseguire a partire dai 14 anni di età sostenendo un esame teorico e uno pratico.

A1 – Moto

La patente A1 permette di condurre, (senza passeggero fino ai 18 anni) motocicli con una cilindrata massima di 125 cc, potenza max. 11Kw, rapporto peso/potenza non superiore a 0,1 kw/kg.
La patente A1 si può conseguire a partire dai 16 anni di età sostenendo un esame teorico (identico alla patente B) e uno pratico.

A2 – Moto

La patente A2 permette di condurre motocicli con una potenza max. di 35Kw, rapporto peso/potenza non superiore a 0,2 kw/kg.
La patente A2 si può conseguire a partire dai 18 anni di età sostenendo un esame teorico (solo se si tratta di prima patente) e uno pratico.

A – Moto

La patente A senza limitazioni permette di condurre tutti i motocicli con o senza carrozzetta.
La patente A si può conseguire a partire dai 20 anni di età se si è titolari della cat. A2 da almeno 2 anni, altrimenti 24 anni, sostenendo un esame teorico (solo se si tratta di prima patente) e uno pratico.

Patente B

B – Autovetture

La patente B permette di condurre:

  • Autoveicoli fino a 3500 kg, fino a 9 passeggeri con il conducente, anche con rimorchio leggero, purchè il peso complessivo sia minore o uguale a 3500 kg
  • Tutte le macchine agricole
  • Macchine operatrici non eccezionali
  • Ciclomotori
  • Motocicli di cilindrata fino a 125 cc e massimo 11 kw (ma solo in Italia)

La patente B si può conseguire a partire dai 18 anni di età sostenendo un esame teorico (se non ha conseguito la patente A) e uno pratico.

Per il primo anno dal rilascio è consentito condurre vetture fino a una potenza inferiore o uguale a 70kw che abbiano un rapporto kw/tara inferiore a 55. Clicca qui per verificare se puoi guidare la macchina di casa.

B1 – Quad

La patente B1 “quad” permette di condurre quadricicli non leggeri la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 400 kg, esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, la cui potenza netta del motore non deve superare i 15 kw.
La patente B1 si può conseguire a partire dai 16 anni di età sostenendo un esame teorico (solo se si tratta di prima patente) e uno pratico.

Patenti B96 – BE – BS

B96

Si tratta di una estensione della patente B. Consente di condurre autovetture trainanti un rimorchio non leggero (superiore a 750 kg) purchè la massa massima autorizzata del complesso veicolare non sia superiore a 4250 kg.
Si può conseguire assieme alla patente B o anche successivamente. In entrambi i casi devi sostenere uno specifico esame di guida.

BE

La patente BE consente di guidare complessi di veicolo composti da motrice di massa complessiva non superiore a 3500 kg per il trasporto di non più di 8 persone oltre il conducente e rimorchio con massa massima autorizzata maggiore a 750 kg ma non superiore a 3500 kg. La massa massima del complesso non deve superare 7000 kg.
Se hai sostenuto l’esame di teoria per la patente B prima del 02/12/2013, dovrai sostenere un esame teorico che si svolge con il metodo orale e una prova pratica. Se hai conseguito la patente dopo quella data dovrei superare solo un esame di guida.

BS

La Patente BS, o patente speciale, è una patente di guida che attesta l’idoneità del conducente affetto da minorazione a condurre un’autovettura modificata secondo le proprie esigenze.
Per ottenere il certificato di idoneità, il diversamente abile deve sottoporsi ad una visita medica presso l’apposita Commissione Medica Locale.

Patente C

C1

La patente C1 permette di condurre:

  • Autoveicoli destinati al trasporto di cose (merci) di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, ma non superiore a 7,5 t, anche se trainanti un rimorchio leggero ( fino a 750 kg)
  • Macchine operatrici eccezionali, quali gru o scavatori

La patente C1 si può conseguire a partire dai 18 anni di età dopo il conseguimento della patente B.

C

La patente C permette di condurre:

  • Autoveicoli destinati al trasporto di cose (merci) la cui massa massima autorizzata è superiore a 3500 kg; anche se trainanti un rimorchio leggero ( fino a 750 kg)
  • Macchine operatrici eccezionali, quali gru o scavatori

Per condurre autocarri in modo professionale si deve conseguire la C.Q.C.(Carta di Qualificazione del Conducente) merci.

La patente C si può conseguire a partire dai 21 anni di età dopo il conseguimento della patente B.

C1E

La patente C1E permette di condurre complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria C1 e da un rimorchio o semirimorchio la cui massa massima autorizzata è superiore a 750 kg, sempre che la massa autorizzata del complesso non superi i 12.000 kg;
La patente C1E si può conseguire a partire dai 18 anni di età dopo aver conseguito la patente C1.

CE

La patente CE permette di condurre complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria C e da un rimorchio o semirimorchio la cui massa massima autorizzata è superiore a 750 kg.
Per condurre autocarri in modo professionale si deve conseguire la C.Q.C.(Carta di Qualificazione del Conducente) merci.
La patente CE si può conseguire a partire dai 21 anni di età dopo aver conseguito la patente C.

Patente   D – D1 – D1E – DE

D1

La patente D1 permette di condurre minibus, cioè autoveicoli adibiti al trasporto di non più di 16 persone, oltre al conducente, aventi una lunghezza massima di 8 metri; agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizata non superi 750 kg.La patente D1 si può conseguire a partire dai 21 anni di età dopo il conseguimento della patente B.

D

La patente D permette di condurre autobus, cioè autoveicoli adibiti al trasporto di più di 8 persone oltre il conducente; a tali veicoli può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata non superi i 750 kg.
Per condurre autobus in servizio pubblico di linea o di noleggio con conducente e per gli scuolabus, occorre in più la C.Q.C. (Carta di Qualificazione Professionale) persone.
La patente D si può conseguire a partire dai 24 anni di età dopo aver conseguito la patente B.

D1E

La patente D1E permette di condurre complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria D1 e da un rimorchio o semirimorchio la cui massa massima autorizzata è superiore a 750 kg.
La patente D1E si può conseguire a partire dai 21 anni di età dopo aver conseguito la patente D1.

DE

La patente DE permette di condurre complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria D e da un rimorchio o semirimorchio la cui massa massima autorizzata è superiore a 750 kg.
Per condurre autobus in servizio pubblico di linea o di noleggio con conducente e per gli scuolabus, occorre in più la C.Q.C. (Carta di Qualificazione Professionale) persone.
La patente DE si può conseguire a partire dai 24 anni di età dopo aver conseguito la patente D.

Rinnovo patente

Visite mediche in sede su prenotazione il mercoledì alle ore 19.00
Per ottenere il rinnovo dovrai effettuare una visita medica, al fine di verificare il possesso di tutti i requisiti psicofisici previsti per la guida. Il medico abilitato compilerà un modulo on-line, nel caso di esito positivo il medico ti rilascerà una ricevuta, la quale attesterà l’avvenuto rinnovo in attesa che una nuova patente ti venga spedita a casa o presso di noi o ad un recapito indicato all’atto della visita.

Circolando con la patente di guida scaduta ti esponi al rischio di sanzioni amministrative da 155 fino a 624 Euro, oltre che al ritiro della stessa fino a quando non avrai provveduto al rinnovo. Inoltre, se non rinnovi la patente entro 3 anni dalla scadenza, dovrai sostenere nuovamente gli esami sia di teoria sia di guida.

Per le patenti di categoria A e B le scadenze variano in base all’età del conducente:

  • ogni 10 anni fino a 50 anni di età
  • ogni 5 anni, tra 50 e 70 anni d’età
  • ogni 3 tra 70 e 80 anni d’età
  • ogni 2 anni per gli ultra ottantenni

Guida accompagnata

La “GUIDA ACCOMPAGNATA” , concede la possibilità ai ragazzi che hanno compiuto diciassette anni e che sono già titolari della patente di guida della categoria A, di prendere confidenza con le autovetture in modo progressivo, attraverso la costante presenza di un accompagnatore al loro fianco.
In pratica, dopo avere fatto  10 ore di guida in autoscuola, i ragazzi titolari di patente A1 di almeno 17 anni possono scegliere, fino a un massimo di 3 accompagnatori e cominciare a guidare con loro fino a quando non diventano maggiorenni. Poi, al compimento dei 18 anni potranno procedere con la normale richiesta di Foglio Rosa e conseguire la patente B; solo dopo averla conseguita avranno la possibilità di guidare da soli.

CQC

La CQC Persone e/o Merci è la Carta di Qualificazione del Conducente richiesta ai conducenti che effettuano professionalmente l’autotrasporto di persone e/o cose.
La CQC ha validità di 5 anni ed è rinnovabile alla scadenza tramite un apposito corso di formazione periodica. La validità non è legata alla patente superiore in tuo possesso, possono quindi recare scadenze riverse.
La nostra autoscuola facendo parte del Consorzio Bus-Car è autorizzata con Nulla Osta rilasciato dal DGT ed effettua:

  • Corsi per il conseguimento CQC MERCI e PERSONE
  • Corsi per il rinnovo CQC MERCI e PERSONE

Le nostra autoscuola è organizzata per programmare i corsi a ciclo continuo, nelle ore serali ed il sabato.

Recupero punti

HAI PERSO PUNTI?
NON PREOCCUPARTI LI PUOI RECUPERARE.

La frequenza di appositi corsi di aggiornamento, organizzati dalle autoscuole e da soggetti pubblici e privati autorizzati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, consente all’interessato di recuperare 6 punti, elevati a 9 per i titolari di patenti professionali.

KB per taxi

La patente KB o Certificato di abilitazione professionale CAP, è l’autorizzazione alla guida di taxi e autovetture  adibite a noleggio con conducente. Nella nostra autoscuola troverai un vero percorso formativo che ti preparerà adeguatamente all’esame.